Skip to content

Forestart Full Immersion

Forestart Full Immersion

ARGOMENTO: Forest Bathing, Ecologia Profonda, Lavoro con l’argilla e Cottura Raku

DURATA: 4 giorni

DATA: 29 ottobre – 01 novembre

Siamo giunti alla quarta edizione di FoRestArt, il percorso di Forest Bathing e Land Art ideato da Emanuela D’Agostino, naturopata e guida di Forest Bathing dell’Associazione Pura Vita e dallo scultore e ceramista Alberto Criscione, che ha come scenario il Parco delle Madonie.

Per celebrare questo quarto incontro, abbiamo pensato di organizzare un ricco seminario immersivo, che ci vedrà coinvolti per quattro giorni in attività di ecologia profonda e lavoro sensoriale con l’argilla, a stretto contatto con la natura: alberi secolari e piante nostre alleate. Il filo conduttore che abbiamo scelto, ripercorre i passi di tre antiche arti giapponesi: lo Shinrin yoku (comunemente conosciuto come Forest Bathing), il rituale del tè e la cottura Raku.

Durante il seminario, avremo il piacere di sperimentare semplici pratiche rigeneranti e condividere momenti gioiosi in una magnifica struttura: un casale rurale in pietra e legno con una vista privilegiata sulle campagne di Polizzi Generosa, pensato apposta per seminari residenziali in natura, provvisto di una grande sala con ampie finestre che ci potrà consentire lo svolgimento delle attività in connessione con la natura anche qualora le condizioni metereologiche dovessero essere avverse. Conosceremo la realtà di Pura Vita: un grembo avvolto dalle montagne madonite, dove insieme ad Emanuela, tramite un percorso sensoriale tra ulivi, querce ed alberi da frutto, incontreremo le piante officinali presenti nel giardino, esploreremo le loro proprietà e formuleremo con esse, in una confortevole sala esagonale di legno, tè e tisane da gustare nel bosco. Condivideremo pratiche di risveglio corporeo e di ecologia profonda, tramite il movimento consapevole, il respiro, il lavoro con l’argilla ed il gioco, in compagnia di uno strumento musicale capace di tradurre in suono le frequenze vibratorie delle piante. Guidati da Alberto, ci cimenteremo nella tecnica Raku, decorando e cuocendo le nostre personalizzate tazze da tè. Faremo la nostra consueta immersione forestale a Piano Cervi, nella faggeta vetusta più a sud d’Europa, un luogo magico e pieno di storia, che, nella sua veste autunnale, ci permetterà di godere appieno di tutti i benefici del Forest Bathing e doneremo un’opera di Land Art collettiva al bosco, utilizzando l’argilla ed altri elementi naturali che troveremo sul posto. Ed infine, sempre nel Bosco, condivideremo il rituale del tè, ognuno con la sua tazza e il suo tè o tisana preparati nei giorni precedenti.

PROGRAMMA:

Sabato 29 ottobre
16.00 Arrivo in struttura e sistemazione negli alloggi
17.00 Cerchio di apertura, presentazioni ed inizio attività
20.00 Cena

Domenica 30 ottobre
8.30 Prima colazione
9.30 Risveglio corporeo ed inizio delle attività: pratiche di ecologia profonda e lavoro con l’argilla.
11.00 Merenda
11.30 Cenni teorici di Medicina forestale e Raku e momento di confronto
13.00 Pranzo
15.00 Visita a Pura Vita, presentazione del luogo, percorso sensoriale e formulazione del tè o tisana con merenda
19.00 Rientro in struttura per la cena

Lunedì 31 ottobre
8.30 Prima Colazione
9.30 Risveglio corporeo ed inizio delle attività
11.00 Merenda
11.30 Pratiche di Ecologia Profonda e Raku
13.00 Pranzo
15.00 Pratiche di Ecologia Profonda e Raku
20.00 Cena e presentazione creativa dei tè/tisane che abbiamo formulato a Pura Vita

Martedì 1 novembre
8.00 Colazione e consegna delle tazze
9.00 Partenza per Piano Cervi in auto condivise
10.00 Arrivo a Piano Cervi e inizio del percorso di Forest Bathing (sentiero di facile percorribilità, lunghezza del percorso a/r 6km ca., altitudine 1600m. s.l.m.)
12.00 Attività di Land Art
13.00 Pranzo al sacco
14.00 Ripresa attività
15.30 Rituale del tè nel Bosco
17.00/18.30 Saluto al Bosco, rientro in struttura, merenda e ritorno a casa.

N.B: Tutte le attività potranno essere svolte in qualsiasi condizione metereologica, compreso il Forest Bathing, che in caso di condizioni meteo estremamente avverse, verrà condotto a Pura Vita. Nel caso in cui invece le condizioni meteo dovessero essere instabili ma non critiche, le attività sul sentiero di Piano Cervi saranno condotte ugualmente, poiché la vasta macchia che la faggeta forma, crea un gigante ombrello in grado di proteggerci perfettamente da eventuali pioggerelle autunnali.

COSTO:

  • CON ALLOGGIO, ISCRIVENDOSI ENTRO IL 10 OTTOBRE: 345€ che comprendono: il seminario, materiali vari e tazza raku personalizzata, tutti i pasti (compreso il pranzo al sacco), pernottamento in struttura in stanze condivise doppie, triple o matrimoniali. OFFERTA VALIDA SOLO PER I PRIMI 8 ISCRITTI.
  • CON ALLOGGIO, ISCRIVENDOSI DOPO IL 10 OTTOBRE: 365€ che comprendono: il seminario, materiali vari e tazza raku personalizzata, tutti i pasti (compreso il pranzo al sacco), pernottamento in struttura in stanze condivise doppie, triple o matrimoniali. OFFERTA VALIDA FINO AD ESAURIMENTO POSTI IN STRUTTURA.
  • SENZA ALLOGGIO: 300€ che comprendono quanto sopra, meno il pernottamento. L’OPZIONE SARA’ RESA VALIDA SE I POSTI LETTO IN CAMERE CONDIVISE IN STRUTTURA SARANNO TERMINATI, SE IL PARTECIPANTE VUOLE ALLOGGIARE IN SINGOLA PER ESIGENZE PERSONALI E/O NEL CASO IN CUI IL PARTECIPANTE ALLOGGIA GIA’ NEI PARAGGI. Altri casi verranno valutati singolarmente. In ogni caso, il partecipante dovrà provvedere autonomamente al proprio alloggio o contattarci per essere indirizzato in una struttura convenzionata. Per godere appieno di tutti i benefici del percorso, è comunque consigliato alloggiare nella struttura di riferimento.
  •  
  • PER CHI VIENE IN FAMIGLIA (entrambi i genitori partecipanti al seminario) O SOLO COI FIGLI: i bambini e ragazzi al di sotto dei 18 anni che vorranno seguire il seminario avranno diritto ad uno sconto del 50% sulla quota complessiva. I ragazzi e bambini che non vorranno seguire il seminario o in generale, i bambini al di sotto dei 7 anni, potranno comunque restare con noi durante i 4 giorni, pagando una quota a titolo di rimborso spese per i pasti, il pernottamento (se i genitori alloggiano in struttura) e il Forest Bathing.


MODALITA’ D’ISCRIZIONE E INFORMAZIONI AGGIUNTIVE:

Per ulteriori informazioni ed iscrizioni, contattarci via email a forestbathingmadonie@gmail.com oppure via tel al 3200636767 (solo whatsapp).

Al momento dell’iscrizione, vi verrà chiesto di compilare una scheda e di versare la quota di acconto, pari a 200€; la restante quota verrà saldata sul posto. La quota di acconto vi verrà restituita solo ne caso in cui l’evento dovesse essere ANNULLATO DA PARTE NOSTRA per cause di forza maggiore.

Lo Shinrin yoku, o Forest Bathing è una pratica rigenerativa che ha le sue radici nell’antica cultura del giappone. Riconosciuta a pieno titolo dal Sistema Sanitario giapponese, è diffusa oggi in tutto il mondo. Letteralmente, il termine Shinrin yoku vuol dire “Immergersi nella foresta per trarne beneficio” e consiste in un percorso che alterna momenti di camminata consapevole a pratiche sensoriali (o di ecologia profonda) condotte in un ambiente completamente circondato da vegetazione e alberi vetusti. Al culmine dell’esperienza, si pratica il Bagno di Bosco, ovvero l’immersione totale in quelli che sono gli umori del bosco: un mix di oli essenziali, microorganismi e frequenze emanati dalle componenti vegetali (alberi e piante) e dal suolo in determinate condizioni e che possono contribuire al nostro benessere psicofisico. Di tutti questi aspetti, parleremo in maniera più approfondita durante il seminario.

Il lavoro con l’argilla come pratica sensoriale, è una tecnica introdotta per favorire il rilassamento e la stimolazione del tatto come porta d’accesso privilegiata per la sfera creativa. La creatività è sia un fattore determinante che un importante indicatore del benessere mentale. L’atto creativo si accompagna ad un’esperienza di profonda connessione emozionale che gli psicologi chiamano ”flow”. Si tratta di uno stato di coscienza complesso, che si caratterizza per la totale fusione tra azione e consapevolezza. Il flow è una dimensione essenziale della salute psicologica, in quanto consente alle persone di esprimere e coltivare le migliori potenzialità della propria natura. Il pensiero creativo stesso implica una flessibilità mentale che permette alle persone di affrontare anche le situazioni più dure della vita.

Il Raku è una tecnica di cottura della ceramica giapponese, nata in sintonia con lo spirito zen, in grado di esaltare l’armonia delle piccole cose e la bellezza nella semplicità e naturalezza delle forme. Il Raku è un’arte al servizio di un’altra arte, la cerimonia del tè: un rito, realizzato con oggetti poveri, incentrato sulla tazza che gli ospiti si scambiavano. Le sue dimensioni erano tali da poter essere contenuta nel palmo della mano. Il termine giapponese raku significa “comodo, rilassato, piacevole, gioia di vivere”. Le tazze vengono cotte ad una temperatura che varia dai 830- 950 °C in un apposito forno (alimentato a gas) che può anche essere auto costruito; raggiunta la temperatura vengono rimosse immediatamente dal forno e lasciate raffreddare all’aria aperta.